Quali sono le cause del conflitto di coppia? Perché la coppia stressa?

La maggior parte delle persone di questo mondo vivono buona parte della loro vita insieme ad un partner.

Solo pochissime persone non lo fanno e ancora meno non lo desiderano nemmeno.

La vita di coppia, per molti, è parte di senso alla vita stessa.

La vita di coppia rende felici le persone ma allo stesso tempo genera stress per tanti motivi.

È inutile dirsi: “per sempre”. È assolutamente falso e anche sbagliato. Dirsi per sempre significa anche essere autorizzati a disinvestire sul proprio rapporto: tanto è per sempre.

Secondo gli psicologi:

Riuscire a stare bene con qualcuno invece presuppone un impegno attivo costante.

Perché mia moglie dovrebbe stare con me se dovessi diventare una persona passiva, brutta, trascurata e priva di ogni iniziativa? Forse per un po’ continuerebbe a farlo. Ma perché dovrebbe farlo per sempre?

Per questo mi piacerebbe  fare una velocissima sintesi dei motivi che determinano stati di tensione emotiva nei partner.

La psicologia ha provato a riconoscere e descrivere i principali motivi di conflitto nella coppia.

Io provo a sintetizzarli qui.

Molti di questi motivi, o forse tutti, ti sembreranno ormai scontati, non importa, ricordarli e tornare a rifletterci un attimo, magari proprio ora, ti sarà utile per superare un momento di difficoltà.

È chiaro, ormai lo sai, la comunicazione è alla base della serenità di un buon rapporto di coppia. Oltre a saper comunicare bisogni e desideri adeguatamente è necessario riuscire a comprendere anche i bisogni e i desideri del nostro partner.

Secondo me, una delle cose maggiormente trascurata è la condivisione reciproca delle rispettive aspettative.

Le aspettative della relazione vengono spesso sottovalutate o si dà per scontato che quello che ci aspettiamo noi, se lo aspetta pure il nostro partner.

Ti sei mai chiesto davvero perché stai con tua moglie o marito? Gliel’hai mai detto? Retorica a parte, Gli hai mai detto cosa ti aspetti da lui/lei? Tu sai cosa si aspetta da te lui/lei?

Ti sembrerà stano, ma è importante. Essere orgogliosi del nostro partner è importantissimo. È l’orgoglio dipende dal fatto che almeno parte delle aspettative vengano confermate e rispettate. Un sacco di storie finiscono per questo motivo, o magari si trascinano.

In una coppia non può poi mancare intimità e affetto. Giusto? Non aggiungo altro.

Chi non ha mai litigato perché non condivide il modo di gestire e spendere i soldi della coppia?

Bisogna stare attenti, lo sappiamo, le difficoltà economiche generano dissapori, rancori, accuse, ecc… ma chi è che dice quando ci si innamora: “stai attento/a perché io mi aspetto che guadagni almeno XXX”. Solo gli st***zi lo farebbero.

Quando ci si innamora sappiamo come funziona.  Per questo è importante condividere le aspettative e accettare anche che le aspettative cambino.

Non parliamo poi della Gelosia (su questo sito puoi leggere un approfondimento specifico qui), è fisiologico e anche positivo essere gelosi del nostro partner, ma la gelosia può distruggere chiunque.

I nostri Valori e il nostro background culturale come se non bastasse, ad un certo punto metteranno alla prova la nostra storia d’amore. Se all’inizio i due partner pesano di essere uguali, ad un certo punto si renderanno conto che, forse, assomigliano molto di più ai genitori che hanno lasciato.

D’altra parte siamo quello che abbiamo imparato e il prodotto delle persone che abbiamo frequentato maggiormente. Ci siamo capiti.

Questa cosa qui ad un certo punto sarà molto chiara quando avremo dei figli e ci renderemo conto che il modo in cui educhiamo non è così uguale a quelli di nostra moglie o nostro marito.

I figli pertanto se da un lato è vero che rafforzano la coppia e anche vero che possono distruggerla.

Non dobbiamo poi trascurare i cambiamenti individuali. Ognuno di noi cambia continuamente. Se a 30 anni siamo gli stessi di quando ne avevamo 16, significa che c’è stato un problema. Figuriamoci se siamo gli stessi a 50 e a 60.

Allora come facciamo a dare per scontato che una coppia molto affine a 20 anni, sia altrettanto affine a 60?

Per questo è molto importante condividere col nostro partner un progetto di vita. Lo facciamo quasi tutti automaticamente. È molto importante, in modo da accompagnare i cambiamenti individuali con cambiamenti della coppia.

Se tutto queste cose possiamo prevederle, non possiamo prevedere invece gli eventi inattesi: i grandi imprevisti. Non saprei. Qualsiasi cosa che possa sconvolgere l’equilibrio della coppia: trasferimento lavorativo, nuove conoscenze, gravi incidenti, ecc…ecc…

Ecco, tutte queste sono le cose che ogni coppia probabilmente affronterà e che se non lo sa fare, imparerà a fare. Io ho provato solo a ricordartele.

 

Se hai trovato utile questo contributo, potresti essere aggiornato automaticamente dei futuri approfondimenti seguendo la mia pagina facebook con un “mi piace”.

Comments

comments