Siciliani, viaggiate! Non andate al villino.

È estate e nel mondo si parte. Sembra che tutti vorrebbero venire in Sicilia. Dall’Europa i più ricchi e dall’Africa i più poveri. E i siciliani? Partono? Non lo so. Ho cercato dei dati ma non li trovo. Guardandomi intorno sembra comunque che lo fanno troppo poco. Perché dovremmo partire se abbiamo già tutto qui? Basta parlare con un Siciliano a caso per aver conferma di avere i migliori monumenti del mondo, il miglior mare del mondo ed il miglior cibo del mondo. Il mondo si muove e noi stiamo fermi. Abbiamo già tutto. Tutto il mondo, invece viene a trovarci perché così, come nelle migliori strategie di benchmarking, prova a scoprire come poter diventare perfetto come noi. In assenza di dati, provo a sparare la mia minchiata, secondo me i Siciliani si fanno in media un viaggio serio nel corso di tutta la propria vita: il viaggio di nozze. [...]

la sicilia come la florida

Ho visto la Florida e mi viene da piangere. Sono tornato da un paio di giorni e tutti mi chiedono com’è. Sinceramente non riesco a descriverla perché anch’io la immaginavo ma appena sono arrivato li, il mio cervello limitato non si era nemmeno avvicinato alla realtà. Tutti dovremmo andarci almeno una volta nella vita per legge. Due settimane in Florida valgono un diploma. E’ un corso di formazione intensivo. Appena si arriva sembra di essere su un altro pianeta. La Florida funziona e potrebbe funzionare la Sicilia allo stesso modo e con la stessa formula. Sinteticamente la Florida non ha un’economia industriale ma agricola e turistica: con questi settori, gli americani hanno trasformato, supportati da una visione collettiva e dal clima, una palude in un paradiso. Per deformazione preferivo parlare con le persone piuttosto che guardare chiese. Praticamente tutti erano d’accordo nell’affermare la loro soddisfazione per la gestione della spesa pubblica e burocratica. [...]

Contact Info