in questa sessione sono pubblicati contenuti utili a comprendere cos’è l’integrazione o l’inclusione sociale e da cosa può essere favorita o ostacolata.

Formazione e consapevolezza del contesto

Mi sono ricordato di un’interrogazione al terzo anno delle superiori. Non mi ricordo esattamente cosa mi aveva chiesto il professore. Mi ricordo che era di filosofia e mi ricordo benissimo cosa mi ha risposto dopo due ore che parlavo: “Scuzzarè, su’n sapissi i cuosi ta vissi a cririri”. In questa frase c’è tutto e il contrario di tutto. Una cosa è certa, quel giorno ho perso. Mi sono beccato un 4. I miei compagni hanno riso, ho avuto la loro solidarietà, io mi ero sentito furbo, ma in realtà avevo [...]

Brevissima storia psicologica delle religioni

Premessa per una Psicologia delle religione Per continuare a leggere non devi dubitare della teoria evoluzionistica pura. Andrò molto veloce perché da Psicologo, il mio scopo è parlare dei nostri comportamenti e del futuro della specie umana. Gran parte dei nostri comportamenti sono determinati dalle nostre credenze e la psicologia cognitiva approfondisce proprio questo. Una brevissima storia delle religioni, o meglio della psicologia della religione mi è venuta in mente perché gli esseri umani quasi nella loro totalità vivono religiosamente e se non credi in Dio probabilmente sei più religioso [...]

Presentazione di Immagine dal Vero alla Feltrinelli di Palermo

PRESENTAZIONE DI IMMAGINE DAL VERO Cari, giorno 16 maggio 2019, alla Feltrinelli di Palermo, con l'associazione ANTEPRIMA, presentiamo il libro più film Immagine dal vero. Mi troverete li insieme al Regista e autore Luciano Accomando, Pietro Iacono Quarantino e Marina Accomando. Sarà inoltre presente Adham Darawsha, assessore del comune di Palermo e coprotagonista del Film. Immagine dal vero è un progetto nato dall'idea di promuovere l'integrazione sociale attraverso la divulgazione di storie di immigrazione di "successo". Assecondando le ricerche della psicologia sociale, immagine dal vero si propone come strumento utile [...]

Il colloquio psicologico per l’integrazione sociale

Il colloquio con i migranti: Nel mio lavoro al CARA di Mineo ho avuto centinaia di colloqui con centinaia di richiedenti asilo. Da questi colloqui ad un certo punto ho cominciato a notare come alcune credenze potevano facilitare o ostacolare l'integrazione sociale dei richiedenti asilo ospitati. Mi sono quindi chiesto: “quali credenze, atteggiamenti ed intenzioni  erano condivise dalla maggior parte di loro? Cosa avrebbe favorito la loro integrazione? Cosa avrebbe potuto ostacolarla? Da quali variabili cognitive possono essere descritte e osservate? Come posso modificarle? Quali credenze, atteggiamenti ed intenzioni non [...]

Fattori individuali facilitanti ed ostacolanti l’integrazione sociale

Integrarsi socialmente (parte 3). Come sono le persone che hanno più possibilità? Vale per tutti. Per me, per te e per i bengalesi. Ragà, lo so, è un papello. Ma sta parte andava per forza tutta insieme. Appena ti abbutta smetti e poi se ti va riprendi. Solo un favore, se pensi sia utile quello che leggi e riconosci il mio impegno, magari mi metti un mi piace alla pagina facebook qui :) Grazie. Quali sono i fattori facilitanti ed ostacolanti nella persona? Intanto parliamo di queste cose. Poi scenderemo [...]

integrarsi socialmente è un comportamento

INTEGRARSI SOCIALMENTE Parte 1: prestazione, competenze, atteggiamenti e intenzioni; Parte 2: i fattori facilitanti l'integrazione della società; Parte 3: i fattori facilitanti l'integrazione dell'individuo (prossimo contributo) Integrarsi è un comportamento. Se non sai che questo contributo fa parte di una categoria speciale del sito ti consiglio di cominciare da qui. Dalla puntata Zero. Qui invece proviamo a capire cos'è l'integrazione Se sei un operatore del settore, ti suggerisco di leggere attentamente perché prima di promuovere comportamenti finalizzati all'inclusione sociale è necessario che tu capisca cos'è un comportamento. Ogni comportamento è [...]

Cos’è la vergogna e perché ci vergogniamo.

Cos’è la vergogna? Perché le persone si vergognano? Quando diventa ansia Sociale? La vergogna è un’emozione e come ogni emozione ha permesso all’umanità di diventare quella che è. Senza la vergogna vivremmo, come specie e come società, un mondo sicuramente peggiore.  Finalità della vergogna, potrebbe essere considerata quella di farci integrare socialmente, o meglio, di non farci escludere. Come ogni altra emozione si esprime in diverse gradualità. Può andare dal leggero imbarazzo all’ ansia sociale paralizzante più estrema. Ma esattamente cos’é la vergogna? La vergogna è semplice. Si può tradurre [...]

2) cos’è l’integrazione sociale: norme e valori (parte 2)

hai letto la prima parte? se non l'hai fatto clicca qui. Altrimenti continua. allora: Cosa significa integrazione sociale? Nell’accezione comune, alla parola, accostiamo i migranti e la necessità che vadano d’accordo con chi migrante non è: praticamente con gli autoctoni. Se lo chiedo agli autoctoni la risposta potrebbe essere sintetizzata in: “l’integrazione serve agli immigrati, perché si devono integrare”. Ma che risposta è. Anche quando faccio la stessa domanda ai migranti la risposta non è precisa, anzi, a volte la risposta è un semplice silenzio. Però, non c’è nessuno che [...]

1) Cos’è l’integrazione sociale: parte 1.

Questo contributo avvia di fatto la sezione speciale del sito sull’integrazione o inclusione sociale. Come forse già sai, attualmente faccio lo psicologo sociale al C.A.R.A. di Mineo. Ne ho parlato su facebook, ed ho riproposto il contributo qui. Questo primo vero contributo, vorrebbe essere utile per capire cosa significa davvero integrazione sociale. Ti sarà utile? Credo e spero di sì. Sia che tu lavori con l’immigrazione sia che tu non lo faccia. La differenza sta solo su quanto utilizzerai praticamente quello che leggerai. Periodicamente pubblicherò altro materiale, è inutile che [...]

0) Il mio segreto

Vi racconto un segreto della mia vita. Il 24 Agosto 2018 ho pubblicato sulla pagina profilo facebook questo contributo. Nell’ultimo anno, mi faccio 3 ore di macchina per andare a lavorare e 3 ore per tornare. Da Palermo, prendo l’autostrada per Catania, esco a Gerbini e dopo mezz’ora di Texas arrivo al C.A.R.A. di Mineo. Immagina: Quale meccanico non vorrebbe lavorare alla Ferrari? Se mi piacessero davvero le macchine, anch’io vorrei lavorare alla Ferrari, anche per fare le pulizie. Se tu fossi, invece, un muratore o un architetto, vorresti costruire [...]