La psicologia è una scienza naturale: a tutti gli effetti.

Ogni tanto è giusto fare un ripasso: alcune cose mi fanno diventare insofferente.

Anche se non sempre, ancora troppo spesso, mi capita di sentire o di leggere che la psicologia è una scienza umana: niente di più sbagliato e fuorviante.

Ad esempio, quando apro un menù a tendina di un sito X per indicare il titolo di studio e la psicologia si trova sotto la categoria scienze umane o sociali. Mamma mia.

Tradizionalmente intendiamo come scienze naturali la fisica, la chimica e la biologia. Potremmo considerare queste tre, tutte: scienze fisiche, ma ognuna si concentra su qualcosa di specifico. A loro supporto interviene la matematica. La matematica non è una scienza. Matematica significa proprio “scienza”.

La statistica è il metodo matematico principale a supporto del procedimento scientifico ma questo è un discorso a parte.

Stavolta vorrei semplicemente capire perché la psicologia è una scienza naturale a tutti gli effetti, ma solo se ti va.

Allora, andiamo con ordine. O meglio, con l’ordine che ho pensato.

Le scienze naturali studiano come sono fatte le cose e come funzionano.

Le scienze umane studiano le cose come ci piacerebbero, come ci piacerebbero che fossero, come decidiamo che dovrebbero essere e come potrebbero essere ma non necessariamente sono.

Per metterci d’accordo:

  • le scienze naturali studiano le cose nella loro struttura e nelle loro funzioni;
  • Le scienze umane invece studiano le cose partendo non da come si presentano ma da come le pensiamo.

Per questo motivo, ragionevolmente inseriamo la biologia, la fisica e la chimica tra le scienze naturali.

Le cose che studiano queste scienze esistono e basta, poi le persone cercano di capire approfondendo sempre di più come sono fatte e come funzionano.

Spesso ogni ragionamento scientifico parte dalla nostra fantasia e chiamiamo questa cosa teologia o filosofia. Ad un certo punto, non è raro che capiamo e decidiamo che qualcosa che parte dalla nostra fantasia merita un approfondimento “scientifico” e decidiamo di approfondirne la conoscenza con un metodo severo e rigoroso per tenerci  le verità probabili e buttiamo nella spazzatura le quasi verità o le totali fesserie.

Ad esempio, l’astrologia nasce come filosofia e quando ad un certo punto, alcune conoscenze astrologiche sono diventante solide abbiamo cominciato a chiamarle astronomia. Esattamente come è avvenuto per l’alchimia che è diventata chimica e farmacologia.

La biologia studia come sono fatti gli organismi viventi e come gli organismi viventi funzionano. Quando la biologia si è evoluta così tanto da dover studiare ogni singolo organo ha fondato un sacco di sotto discipline: ad esempio la genetica.

La biologia, come sappiamo, studia anche il cervello ed il sistema nervoso degli esseri viventi e come funziona, ma ad un certo punto gli studi erano così complessi e diversificati che qualcuno doveva occuparsi non solo di capire com’è fatto il cervello e come funziona ma anche delle sue singoli funzioni e come funzionano. Nasce pertanto la psicologia scientifica. La psicologia studia praticamente la mente delle persone. La mente è ciò che il cervello fa.

La mente è ciò che il cervello fa

Le funzioni della mente le conosciamo praticamente tutti e sono i presupposti fondanti degli approfondimenti psicologici: la percezione, l’attenzione, la memoria, la coscienza, il pensiero, l’emotività ecc…

Tutte queste sono funzioni della mente o della psiche. I due termini sono oggi intercambiabili.  Le funzioni psicologiche che ho elencato servono a fare comportare le persone; anzì più che fare comportare le persone, già queste funzioni sono veri e propri comportamenti.

Adesso, quando qualcuno vuole raccontarci o farci credere che la psicologia non è una vera scienza, sta dicendo una grossa fesseria.

È vero che molti approcci alla psicologia non hanno raggiunto conclusioni scientificamente valide ed attendibili e sono pertanto diventate pseudo scienze all’interno della psicologia scientifica.

Ad esempio:

  • La PNL (programmazione neuro linguistica) per approfondire basta leggere qualche articolo sul sito del CICAP che ti suggerisco in fondo;
  • Il Lacanismo, per approfondire, sempre in fondo ti suggerisco di leggere un articolo di STATE OF MIND, uno dei siti di settore più autorevoli;
  • La psicologia da bancarella.

Se non sai cos’è il CICAP, è il Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze.

Ad un certo punto, la fregatura nasce quando alcune persone dicono di “non credere” alla psicologia.

Purtroppo la psicologia non è una fede che funziona solo per chi ci crede.

La psicologia È!

Ogni scienza, poi, può servire le necessità umane attraverso l’applicazione delle sue scoperte strutturate e tecniche.

Se ancora non sei convinto ti rimando a quello che ha detto Stephen Hawking sulla psicologia. Trovi il link in fondo.

L’applicazione della psicologia ha vari nomi e varie finalità. Può andare dalla consulenza più semplice per favorire processi di autoconsapevolezza, alle tecniche psicoterapeutiche per un cambiamento comportamentale più complesso.

Non bisogna inoltre trascurare le applicazioni in ambito sociale e lavorativo per assecondare vari scopi e varie necessità. In questi casi è prevalente lo studio del comportamento individuale in interazione col contesto.

Adesso va tanto di moda il mental coaching, purtroppo quello che grossolanamente viene chiamato coaching o counselling è in gran parte derivato dalla PNL, e già ci siamo detti tutto.

La PNL non esiste.

Esattamente come non esiste l’omeopatia.

Come ogni scienza, inoltre, anche la psicologia progredisce e progredisce più velocemente di quanto potresti credere. Soprattutto in Inghilterra e negli Stati Uniti e di conseguenza cambiano e si innovano anche le sue applicazioni.

Gli psicologi professionisti hanno necessità di continua formazione e aggiornamento per garantire risultati che assecondino gli standard migliori.

Ci sono psicologi che lavorano con modelli obsoleti o filosofeggianti? Sicuramente si. Esattamente come ci sono medici che lavorano come si faceva 50 anni fa o che promuovono la medicina cinese.

Ma questo non significa che la medicina non sia biologia applicata alla cura del corpo umano. La medicina rimane tale anche se alcuni medici sono pseudo medici, esattamente come la psicologia rimane tale anche se alcuni psicologi sono pseudo psicologi o addirittura persone che giocano a fare gli psicologi esercitando abusivamente la professione.

Se ti va di approfondire questi temi, basta leggere qualche libro di “psicologia evoluzionistica”.

Se non la conosci ancora, inoltre, ti invito a guardare la mia webserie comica divulgativa su youtube “anch’io sono un po’ psicologo”, la trovi qui.

 


 

Approfondimenti:

articoli sulla PNL sul sito del CICAP

LACAN, i lacaniani ed il Lacanismo.

Cos’ha detto Stephen Hawking

Comments

commenti