Brevissima storia psicologica delle religioni

Premessa per una Psicologia delle religione Per continuare a leggere non devi dubitare della teoria evoluzionistica pura. Andrò molto veloce perché da Psicologo, il mio scopo è parlare dei nostri comportamenti e del futuro della specie umana. Gran parte dei nostri comportamenti sono determinati dalle nostre credenze e la psicologia cognitiva approfondisce proprio questo. Una brevissima storia delle religioni, o meglio della psicologia della religione mi è venuta in mente perché gli esseri umani quasi nella loro totalità vivono religiosamente e se non credi in Dio probabilmente sei più religioso [...]

si stava meglio quando si stava peggio?

Si stava meglio quando si stava peggio? Solo per la nostra mente. Ma sappiamo che la nostra mente ci frega. Basta ricordarsi perché è un contenitore di min****te, rileggendo questo. Hai mai pensato di essere nato nel periodo storico sbagliato o nel posto sbagliato? Io sinceramente mi stupisco quando le persone dicono: “no, perché prima era… e si poteva…”. Molte persone hanno la tendenza ad idealizzare tempi che ormai sono superati e non torneranno più. Per non parlare di tutte quelle persone che idealizzano altre persone sulla base di frasette [...]

Come stai davvero. Bene e male sono risposte sbagliate.

Tu riesci a capire come stai e perché? Riesci a capire come stanno gli altri? Sei empatico? Apposto? apposto. Questa parola ha sostituito direttamente la domanda e la risposta. Apposto? Tutto apposto. Ma come stai? Bene, male? Neanche bene e male sono risposte. Quando ti chiedo come stai, voglio sapere come stai. Cosa provi. Sei preoccupato e provi ansia? Sei triste? Sei arrabbiato? Cosa provi. Ti annoi? Che tu riesca a capire come stai davvero è importante: soprattutto per te. La cosa grave è che forse non lo sai neanche [...]

La nostra mente è un contenitore di minchiate.

GUARDA PRIMA IL VIDEO IN BASSO, LEGGI PRIMA L'ARTICOLO O CHIUDI IL SITO. FAI TU! Perché le persone ad un certo punto non si chiedono più: “che cos’è?”. Perché ad un certo punto le persone non si chiedono più: “perché?”. Viva le fake news. E pensare che prima erano semplici minchiate. Una volta ero piccolo ed ho sentito in televisione un tizio che ha detto: “Cazzo”. Subito chiedo a mia madre: “mamma, che significa cazzo?”. E mia madre mi fa: “ha detto razzo”; “che cos’è un razzo?”; “Un razzo è [...]

i livelli del cambiamento individuale: cognitivo comportamentale

i livelli del cambiamento: cognitivo comportamentale. La  voglia di cambiare vita, certe volte l’abbiamo tutti. Se non magari tutta, quantomeno un pochino. Guai se non fosse così. Chi non cambia rimane un pischello o una pischella. E’ naturale ogni tot tempo provare un po’ di insoddisfazione e avere la voglia di fare, avere o essere anche altro. Ognuno di noi tende naturalmente a migliorare periodicamente la propria qualità della vita: anche quando decidiamo di comprarci un nuovo televisore. Cambiare non significa quindi stravolgersi ne tanto meno andare per forza [...]